cultnews

Cerca nel sito

Vai ai contenuti

Elio Pulli inaugura la collana “Thàmus Arte in mostra”


Presentato il primo catalogo di una serie dedicata alle esposizioni
ospitate nelle sedi più prestigiose del Comune di Sassari
Elio Pulli inaugura la collana
“Thàmus Arte in mostra”


E' l'esposizione dell'artista Elio Pulli a inaugurare la nuova collana “Thàmus Arte in mostra” dedicata ai cataloghi delle mostre ospitate nelle sale espositive del Palazzo della Frumentaria e della Rete culturale della città di Sassari.

L'iniziativa e il primo catalogo sono stati presentati questa mattina a Palazzo Ducale dal sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau, dell'assessore alle Culture, Dolores Lai, dal vice presidente e dal direttore generale della Banca di Sassari (partner del progetto) Giovanni Palmieri e Paolo Gianni Porcu, dalla curatrice del catalogo, Simona Campus e, in rappresentanza dell'associazione culturale Arteficio, da Anna Maria Cabras.

Il nuovo progetto dell’assessorato alle Culture del Comune di Sassari è legato al marchio Thàmus che già da qualche settimana identifica i principali siti culturali e monumentali di Sassari e presenta sotto un'unica veste la rete culturale della città. Un'iniziativa che nelle intenzioni dell'amministrazione comunale e dei dirigenti della Banca di Sassari vuole contribuire a divulgare e sostenere l'arte e gli artisti del territorio.

La personale di Elio Pulli è attualmente allestita nelle sale al primo piano del Palazzo della Frumentaria e potrà essere visitata sino all’ 11 marzo, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Durante l’apertura al pubblico sarà possibile acquistare il catalogo al costo di 15 euro.

Tutte le mostre ospitate nella sede museale e negli spazi espositivi più prestigiosi del Comune di Sassari, verranno “raccontate” attraverso la realizzazione di un catalogo specifico che sarà caratterizzato da una sovracopertina comune. I cataloghi verranno messi in vendita presso le sale espositive che ospiteranno le mostre.

Il catalogo,
così come la mostra curata dallo storico dell’arte Simona Campus con la collaborazione dell’associazione culturale Arteficio, analizza la produzione ceramica di Elio Pulli, interpretando la grande ricchezza delle sue opere e mettendo in luce le caratteristiche tecniche ed estetiche che caratterizzano la sua produzione.

L'opera ricostruisce nella sua completezza l'articolata personalità artistica del maestro e documenta l’ampio repertorio delle sue realizzazioni.

Nel corso della presentazione del catalogo Elio Pulli ha annunciato che è in programma entro la fine di quest'anno una sua personale al Vittoriano di Roma. Un traguardo importante per l'artista sassarese, ottenuto anche in seguito al grande successo di pubblico e critica della mostra alla Frumentaria.

Con l’esposizione dedicata a Elio Pulli, che ha contato oltre 2500 visitatori, l’amministrazione comunale chiude il ciclo espositivo 2011 nel segno della valorizzazione e promozione degli artisti isolani.

(6 marzo 2012)

sopra due momenti della presentazione del catalogo dedicato a Elio Pulli; nella foto in alto, da sinistra: l'artista Eliuo Pulli, l'assessore alle Culture Dolores Lai, il sindaco Gianfranco Ganau, il vice presidente Giovanni Palmieri e il direttore generale Paolo Gianni Porcu della Banca di Sassari, la curatrice del catalogo Simona Campus



Home Page | arte | letteratura | spettacolo | fotografia | fotogalleria | costume e società | ambiente | agenda | contatti | archivio | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu